FORMAGGIO MAKING CLASS

Se siete amanti del formaggio, chiudete gli occhi e lasciatevi trasportare in un viaggio indietro nel tempo, all’interno di un caseificio siciliano.

Apriteli e sarete nel luogo dove potrete scoprire ed imparare come vengono prodotti i formaggi.

Un procedimento tramandato da casaro a casaro e immutato per generazioni.
Da latte al calderone fumante vedremo tutti i processi del fare il formaggio di pecora e capra siciliana. E assaggerete assieme a noi le più importanti varietà di questo semplice e strutturato alimento.

Prezzo a persona 50,00

Svuota

FORMAGGIO MAKING CLASS

COD N/A Categorie ,

DISPONIBILITÀ: tutto l’anno di prima mattina
DURATA:1h
MINIMO DI PARTECIPANTI: 2
MASSIMO DI PARTECIPANTI: 5

COSTO A PERSONA: 50€
SCONTO GRUPPI E FAMIGLIE: a partire da 4 partecipanti 20% di sconto

COSA INCLUDE:
-accoglienza e visita al caseificio;
-degustazione dei vari formaggi;
-presentazione dei formaggi e spiegazione circa i sapori e le proprietà;
-realizzazione del formaggio (Tuma fresca) personalizzandolo con gli aromi che maggiormente si gradiscono (pistacchio, pepe, peperoncino, etc.…)
-portare con sé la forma preparata assieme al maestro casaro

Recensioni utente

0.0 Su 5
0
0
0
0
0
Scrivi una recensione

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Informazioni sul venditore

  • Nome del negozio: La Zabbina
  • Venditore: Francesca Colletti
  • Indirizzo: Via Giuseppe Mazzini 53
    92019
    Sciacca
    AGRIGENTO
  • Nessuna recensione trovata

Posizione

Via Giuseppe Mazzini 53, 92019 Sciacca provincia di Agrigento, Italia
Nessun prodotto trovato!

Si prega di contattare il fornitore per ottenere informazioni su eventuali prodotti difettosi in base ai loro termini e condizioni di vendita.

Richiesta Info Offerta

Cliccando su "Invia" si accetta quanto descritto nella pagina della Privacy Policy

1
Museo Diffuso dei 5 Sensi
Logo

Cosa vuoi fare?

PORTA SAN SALVATORE

Porta San Salvatore è una delle principali porte antiche della città, vestigia di un tempo passato, di guerre, assedi, dominazioni.
Ci raccontano del periodo normanno, intorno all’anno 1000, quando il Conte Ruggero conquistava la Sicilia dominata dagli arabi. Ci parlano del periodo spagnolo con Federico III d’Aragona che nel 1300 ordinò la grande cinta muraria includendo i borghi. Sono parte delle fortificazioni volute nel 1500 dal Vicerè De Vega.
Uno di questi bastioni di guerra, quello proprio affianco a Porta San Salvatore, è oggi la sede del Museo Diffuso dei 5 Sensi. Lì dove ci si difendeva con le armi respingendo i nemici oggi si viene accolti con un sorriso e un saluto di benvenuto: assabenedica!

Shopping cart