Cannoli & Raviolini

Una cooking class in laboratorio centrata su due dei dessert simbolo della cucina siciliana, ambedue a base di ricotta di pecora. 

Il Re: il cannolo, con la sua buccia croccante e ripieno morbido, creato in un harem del sultano di Caltanissetta, dalle sue concubine che volendo richiamare a loro il ricordo fallico del proprio re inventarono questo dolce che fu tramandato a noi tramite i conventi delle suore.

I suoi sudditi: dei raviolini fatti con lo stesso impasto della “scoccia” dei cannoli ripieni di ricotta.

Prezzo Starting at 40,00

Cannoli & Raviolini

COD N/A Categorie ,

DURATA: 1h

MINIMO DI PARTECIPANTI: 1

MASSIMO DI PARTECIPANTI: 10

COSTO A PERSONA: 40€

SCONTO FAMIGLIE E GRUPPI: a partire da 4 PARTECIPANTI 20%

COSA INCLUDE:

  • benvenuto da parte della famiglia Curreri, pasticceri da mezzo secolo e racconto della loro storia
  • racconto dei dolci che verranno preparati e della loro storia
  • preparazione dei cannoli dall’impasto, passando per la frittura della  “scoccia” arrivando alla crema di ricotta;
  • preparazione dei raviolini con lo stesso impasto
  • degustazione dei dolci preparati

Specification: Cannoli & Raviolini

N. Partecipanti

1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24, 25

User Reviews

0.0 out of 5
0
0
0
0
0
Write a review

There are no reviews yet.

Only logged in customers who have purchased this product may leave a review.

Informazioni sul venditore

  • Nome del negozio: Pasticceria Pierrot
  • Venditore: Pasticceria Pierrot
  • Indirizzo:
  • Nessuna recensione trovata!

Posizione del offerta

Nessun prodotto trovato!

Si prega di contattare il fornitore per eventuali info e chiarimenti

Richiesta Info Offerta

Cliccando su "Invia" si accetta quanto descritto nella pagina della Privacy Policy

Prodotti Suggeriti

Museo Diffuso dei 5 Sensi
Logo

Cosa vuoi fare?

PORTA SAN SALVATORE

Porta San Salvatore è una delle principali porte antiche della città, vestigia di un tempo passato, di guerre, assedi, dominazioni.
Ci raccontano del periodo normanno, intorno all’anno 1000, quando il Conte Ruggero conquistava la Sicilia dominata dagli arabi. Ci parlano del periodo spagnolo con Federico III d’Aragona che nel 1300 ordinò la grande cinta muraria includendo i borghi. Sono parte delle fortificazioni volute nel 1500 dal Vicerè De Vega.
Uno di questi bastioni di guerra, quello proprio affianco a Porta San Salvatore, è oggi la sede del Museo Diffuso dei 5 Sensi. Lì dove ci si difendeva con le armi respingendo i nemici oggi si viene accolti con un sorriso e un saluto di benvenuto: assabenedica!

Shopping cart